• Christian Trentola

Charlie Chaplin cocktail & Il grande dittatore

Updated: Feb 1, 2018

Ubriachi di Cinema S1

Un percorso nella storia del cinema, che attraversa con leggerezza e varietà

di generi ogni decennio con un film sempre abbinato ad un cocktail.

--

Da uno degli hotel più importanti di New York nacque, nel 1920, il cocktail dedicato a una leggenda del mondo del cinema, che risponde al nome di Charlie Chaplin.

La ricetta, come ci viene riportato da Albert Stevens Crockett nel suo ricettario “Old Waldorf Bar Days” la cui prima pubblicazione risale al 1931, fu creata proprio nel bar principale del Waldorf-Astoria Hotel di New York, in onore del celebre attore.

Tuttavia Sir Charles Spencer Chaplin, (per tutti semplicemente Charlie Chaplin), conobbe il Waldorf-Astoria Hotel solo nell’ ottobre del 1940, proprio in occasione della conferenza stampa per la presentazione de Il grande dittatore.

Si narra, infine, che Il 16 aprile di ogni anno, giorno della nascita di Chaplin, i suoi fan in giro per il mondo sorseggino il cocktail creato per lui.




Ingredienti secondo la ricetta originale, riportata da Albert Stevens Crockett nel 1931

1/3 di Sloe Gin (es. Monkey 47)

1/3 di succo di lime

1/3 di Apricot Brandy


Metodo

Riempite di ghiaccio per ¾ uno shaker e successivamente aggiungete uno alla volta gli ingredienti. Agitate per 10/15 secondi e poi versate, servendovi di un colino a maglie strette, in una coppetta da cocktail precedentemente raffreddata con ghiaccio. Infine guarnite con una scorza di limone appoggiata sul bordo del bicchiere.


SUBSCRIBE VIA EMAIL